Toumin dal mel

Formaggio tipico della Val Varaita, di latte vaccino a pasta cruda, di piccola pezzatura, (150/200g). Il suo nome deriva da un piccolo paese della Valle, dove questo formaggio veniva anticamente prodotto e venduto.

La pasta è di colore bianco avorio tendente al giallo paglierino, la pelle è lievemente muffettata di bianco.

Il formaggio ha una consistenza morbida lievemente elastica, all'assaggio i sapori più marcati sono l'aroma di panna fresca, yogurt, erba appena tagliata, con un leggero retrogusto di lievito dovuto alle muffe in superficie.

Prodotto di lieve stagionatura da 7/15 giorni, ideale da solo o con marmellate di sotto bosco o frutti rossi.

Il toumin dal Mel viene anche utilizzato in cucina per fare le Ravioles della Val Varaita, che sono dei gnocchetti di patate con il tomino nell'impasto, conditi con del burro fuso e un po' di pepe e noce moscata.

Image
Ingrandisci

Toumin dal Mel

Image
Ingrandisci

Ravioles dalla Val Varaita


Visita anche
storia di un piccolo formaggio

Inserisci la password per scaricare la scheda tecnica

CASEIFICIO VALVARAITA utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento